Santuario N.S. Montallegro

Riflessioni sul Vangelo Domenica 22 luglio

Si può vivere per mangiare, oppure per sfamare: qui sta la scelta di fondo, perché dallo sguardo privilegiato del cuore dipendono gesti e parole. Se la preoccupazione prima è sempre la mia fame, allora raffazzonerò una vita fatta di logoranti istinti, che trasformeranno in carne da macello tempi e persone, perché tutto sarà chiamato a soddisfarmi. Ed è bene non illudersi: ogni mattina mi riscoprirò ancora una volta vuoto. Ma c’è un segreto: per non morire di fame bisogna pati...re come cibo. Se non vuoi macellare la vita (tua e di altri), fatti pane.

+ Vangelo di San Marco 6, 30 - 34
In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

SANTUARIO N.S. MONTALLEGRO Via al Santuario, 24 16035 Rapallo (GE)
Tel. 0185 239000   info@santuarionsmontallegro.com

© Propriet√† letteraria e artistica del Santuario di N.S. di Montallegro.
E' vietata la riproduzione anche parziale con qualsiasi mezzo effettuata.