Santuario N.S. Montallegro

La sparata dei ragazzi

Dall’Evento del Monte Allegro, la miseria e il generale avvilimento, trasformati in preghiera, trovano la risposta. Sul Monte prende l’avvio il mutarsi delle sorti.
I rapallesi salgono il Monte, ma fanno scendere il Monte in Città: nelle intimità delle case, lungo le vie e sulle porte del Borgo.
Manifestazioni spontanee di fede che confessa l’aperta e filiale gratitudine si susseguono frequenti man mano che rifiorisce la gioia di vivere.
Una manifestazione, in particolare sarà ricordata con commossa rievocazione ancora oggi: “la sparata dei ragazzi”.
Al passaggio del Quadretto che entra ormai trionfalmente in Città, i ragazzi del tempo quasi profeti di una nuova stagione di pace e prosperità che sta per venire, accolgono “rumorosamente” la Sacra Immagine con lo sparo di mortaretti a salve.
Ancora oggi, il 2 luglio, nell’ora della Apparizione, quei ragazzi vengono ricordati con commozione ed esultanza rinnovando la “Sparata”.

SANTUARIO N.S. MONTALLEGRO Via al Santuario, 24 16035 Rapallo (GE)
Tel. 0185 239000   info@santuarionsmontallegro.com

© Proprietà letteraria e artistica del Santuario di N.S. di Montallegro.
E' vietata la riproduzione anche parziale con qualsiasi mezzo effettuata.